INSMLI
Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia
"Ferruccio Parri" di Milano
Mappa per testata INSMLI, Parri - Milano Portale INSMLI INSMLI - Istituto Parri, Milano INSMLI - Istituto Parri, Milano

Presentazione “Li chiamavano terroristi”

Post image of Presentazione “Li chiamavano terroristi”
Pubblicato in Iniziative pubbliche

Tag:, ,

19 gennaio 2016, ore 18 – terzo piano

AnpiLibri

in collaborazione con ANED, INSMLI e Fondazione ISEC

presenta il volume

Li chiamavano terroristi. Storia dei Gap milanesi (1943-1945)

Luigi Borgomaneri

Edizioni Unicopli, 2015

L’Autore ne discute con
Roberto Cenati, Giovanni Scirocco, Dario Venegoni e Marzio Zanantoni

Basata sulla consultazione di una ampia documentazione archivistica, carte riservate di fonte comunista e testimonianze di protagonisti, l’opera ricostruisce nella sua interezza la storia dei Gruppi di azione patriottica (Gap) operanti a Milano dall’ottobre 1943 al maggio 1945. Integrate dal recupero di decine di biografie di combattenti dimenticati e di accadimenti e figure espunti dalla narrazione ufficiale, le vicende del più attivo e longevo dei gappismi sono per la prima volta riconsiderate criticamente alla luce delle complesse relazioni intercorse con l’apparato comunista. Il nuovo apporto di conoscenze che ne scaturisce configura il caso milanese come specchio e terreno di verifica delle problematiche politico-militari del gappismo nazionale, inserendolo nella più ampia storiografia resistenziale e contribuendo così a una nuova lettura delle ragioni e della dialettica interna che guidarono il Pci nel passaggio dalla fase terroristica a quella della guerriglia urbana di massa.

Luigi Borgomaneri è dal 1976 ricercatore e collaboratore della Fondazione ISEC. Oltre a saggi sulla lotta partigiana e sul rapporto tra classe operaia e Pci clandestino a Milano, ha pubblicato Due inverni, un’estate e la rossa primavera. Storia delle Brigate Garibaldi a Milano e provincia 1943-1945 (1985), Hitler a Milano. I crimini di Theo Saevecke capo della Gestapo (1997), Lo straniero indesiderato e il ragazzo del Giambellino. Storie di antifascismi (2014) e ha curato Crimini di guerra. Il mito del bravo italiano tra repressione del ribellismo e guerra ai civili nei territori occupati (2006).

Roberto Cenati è Presidente dell’ANPI provinciale di Milano, Giovanni Scirocco (INSMLI) è storico all’Università di Bergamo, Dario Venegoni è Presidente nazionale dell’ANED, Marzio Zanantoni è direttore delle Edizioni Unicopli.

Precedente
«
Successivo
»
INSMLI "Ferruccio Parri" di Milano - v.le Sarca 336 (palazzina 15) - 20126 Milano Tel 02.6411061 - Fax 0266101600 - P.I. 07634660158 C.F. 80108310154. Copyright: Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported (CC BY-NC-SA 3.0)
Hex Wind designed by smslåntopplista.se